I piccoli giocano sicuri nel loro box: migliori box bambini

 

 

Il gioco è la fase più importante del percorso di apprendimento del bambino e avviene fin dai primi mesi di vita. La preoccupazione dei genitori è che questo percorso avvenga in modo sicuro per cui sono molti i genitori che propendono per l’acquisto di un box per il piccolo. Sono però davvero moltissimi i prodotti in commercio in questo settore e una guida come questo sito Miglioreboxbambini.it diventa indispensabile per orientarsi al meglio

 

Quindi box sì o box no? Quali sono i pro e i contro rispetto a questo strumento di crescita?

C’è chi si pone in modo contrario all’uso del box interpretando la parola “box=scatola” come un elemento di costrizione ed oppressione per i piccoli e percependo l’impossibilità per loro di poter cambiare rapidamente gioco e interesse mentre, al contrario, il box rappresenta un valido strumento per crescere, a patto che si sappia come e quando usarlo.

 

Non va usato come luogo per la punizione o l’abbandono ma al contrario come luogo di gioco e serenità per tutti, per il piccino che può sgambettare e giocare felicemente e per i genitori che si sentono tranquilli in quella che è più di un’area di parcheggio del piccolo ma al contrario, uno spazio per crescere senza pericoli e dare spazio alle attitudini intellettive del piccino che utilizza i numerosi accessori in dotazione al box

Occorre quindi scegliere il box giusto, quello che risponde anzitutto all’età e alle esigenze del piccolo.

 

Sono tanti però gli elementi da considerare per scegliere il modello giusto di box. Oltre all’età del piccolo, vanno considerati i materiali, tessuti atossici, base stabile, materiali resistenti che non siano però un pericolo per il piccino. 

Va ricordato, per completezza, che un prodotto valido viene accompagnato da una certificazione e da un’omologazione alla normativa europea in seguito ad una idoneità controllata. 

Per verificare questa idoneità si effettuano dei test dinamici ed è interessante vedere quali sono. Anzitutto il test del morso, quello anti-intrappolamento del ciuccio e della catenina, il test della stabilità laterale , frontale e posteriore e il test anti sfondamento della base.